I 5 ristoranti più strani del mondo

Vi è mai capitato di andare a pranzare in un ristorante davvero particolare e chiedervi «chissà se ne esiste uno più strambo di questo?» Beh, ecco a voi la risposta. Cercando un po’ ho trovato 5 tra i più strani ristoranti di tutto il mondo, naturalmente in quanto location e non cibo, ditemi quale vorreste provare oppure, per i più fortunati, quale avete già provato.

 

  • Labassin Waterfall Restaurant, Filippine.
    A meno di due ore da Manila c’è un ristorante ai piedi della cascata Labasin. I
    tavoli del ristorante Villa Escudero a San Pablo City sono praticamente ‘pieds dans l’eau’. Le tovaglie sono di plastica per non bagnarsi con gli spruzzi dell’acqua. Chissà quanto devono essere bagnati i piatti, sicuramente non riuscirete a mangiarvi un piatto di lasagne calde.

labassin-waterfall-restaurant-filippine

  • The Dining Pod, Thailandia
    Sembra un nido d’uccello questo micro ristorante sull’albero che può ospitare non più di due persone. È uno dei servizi offerti per le coppie in luna di miele dal Soneva Kiri Resort sull’isola di Koh Kood. Fate però attenzione di non trovarmi nel bel mezzo di una litigata con il vostro partner, poiché non potrete scappare facilmente.

dining-pod-thailandia

  • Ristorante Fangweng, Cina
    Decisamente panoramico questo ristorante arroccato su una scogliera a strapiombo. Si trova vicino a Yichang e arrivarci non è semplicissimo. Non è adatto a chi soffre di vertigini! 

ristorante-fangweng-cina

  • Grotta Palazzese, Polignano a Mare.
    È uno dei ristoranti più particolari d’Italia. Ricavato in una grotta, i tavoli sono allineati a pelo d’acqua. E che acqua! Quella della Puglia è decisamente tra le più limpid
    e e per noi italiani è facilmente raggiungibile, rispetto a gli altri. Se siete in vacanza in Puglia non perdete l’occasione!grotta-palazzese-polignano
  • Dinner in the Sky. È un ristornate itinerante che ha già fatto il giro del mondo. Di fatto più che di ristornate completo si tratta di un tavolo intorno al quale siedono una ventina di commensali (completamente imbragati) e che viene sospeso a centinaia di metri da terra sorretto da una gru. Dinner in the Sky arriva in una città e ci resta solo per qualche giorno. La prossima tappa è a Roma, perciò se abitate lì vicino o siete di passaggio, non perdete l’occasione di andarci. Dal 15 settembre all’1 ottobre 2016 si può cenare sui tetti del quartiere Testaccio dove si alternano 17 chef stellati!dinner-in-the-sky-kuala-lumpur

I commenti sono chiusi.